Bando ISMEA 2022 per la filiera agroalimentare

Pubblicato il



Bando ISMEA 2022 per la filiera agroalimentare

L’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare (ISMEA) ha pubblicato il nuovo bando 2022 relativo alla concessione degli interventi finanziari a condizioni agevolate (FAG) e degli interventi finanziari a condizioni di mercato (FCM), per le imprese del settore agricolo e agroalimentare.

Le risorse complessive ammontano a euro 100.000.000,00, di cui rispettivamente 50 milioni destinati agli interventi FAG e 50 milioni agli interventi FCM.

La misura sostiene finanziariamente i progetti di investimento delle imprese del settore agricolo e agroalimentare che operano nella produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e alimentari, nella distribuzione e nella logistica.

Bando Ismea 2022. Destinatari

I soggetti beneficiari sono:

  • società di capitali anche in forma cooperativa che operano nella produzione agricola primaria, nella trasformazione di prodotti agricoli e nella commercializzazione di prodotti agricoli;
  • società di capitali, anche in forma cooperativa, che operano nella produzione di beni prodotti nell’ambito delle relative attività agricole, ai sensi dell’art. 32, comma 2, lettera 4. c), del Testo Unico delle imposte sui redditi di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917;
  • società di capitali partecipate almeno al 51% da imprenditori agricoli, cooperative agricole a mutualità prevalente e loro consorzi o da organizzazioni di produttori riconosciute dalla normativa vigente, ovvero le cooperative i cui soci siano in maggioranza imprenditori agricoli, che operano nella distribuzione e nella logistica, dei prodotti agricoli.

Quali progetti sono ammessi?

La misura finanzia i progetti di sviluppo o consolidamento nei settori della produzione agricola, della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e alimentari, nonché nella distribuzione e nella logistica, riguardanti:

  • investimenti in attivi materiali e attivi immateriali nelle aziende agricole connessi alla produzione agricola primaria;
  • investimenti per la trasformazione di prodotti agricoli e per la commercializzazione di prodotti agricoli;
  • investimenti concernenti beni prodotti nell'ambito delle relative attività agricole;
  • investimenti per la distribuzione e la logistica, anche su piattaforma informatica.

Bando Ismea 2022. Gli aiuti

Le misure a favore del settore prevedono due filoni di intervento:

  • finanziamenti a tasso di interesse agevolato e con durata fino a 15 anni, di cui fino a 5 di preammortamento;
  • operazioni finanziarie sul capitale a condizioni di mercato effettuate dall'Ismea nella forma di equity, quasi equity, prestiti obbligazionari o strumenti finanziari partecipativi.

Modalità di presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate tramite lo sportello telematico a partire dalle ore 12:00 del 1° dicembre 2022 e fino alle ore 12:00 del 31 marzo 2023.

NOTA BENE: Lo sportello telematico è aperto soltanto nei giorni feriali, dalle ore 09:00 alle ore 18:00.

Allegati