Fondi di solidarietà e Registro delle opposizioni: revisioni in arrivo

Pubblicato il



Fondi di solidarietà e Registro delle opposizioni: revisioni in arrivo

Modifiche al Fondo per le vittime di mafia, usura e reati intenzionali violenti

E’ stato approvato dal Consiglio dei ministri un provvedimento, da adottare mediante decreto del Presidente della Repubblica, che modifica e integra la disciplina relativa al Fondo di rotazione per la solidarietà alle vittime dei reati di tipo mafioso, delle richieste estorsive, dell’usura e dei reati intenzionali violenti nonché agli orfani per crimini domestici, alla luce delle disposizioni di cui alla legge europea 2015-2016 (Legge n. 122/2016).

Il via libera è stato dato, per ora, in via preliminare, durante la seduta del Governo del 16 marzo 2018, unitamente a diversi altri provvedimenti, compreso un regolamento, sempre da adottarsi nelle forme di DPR, modificativo delle regole sul registro pubblico delle opposizioni, con riguardo all’impiego della posta cartacea, ai sensi dell’articolo 1, comma 54, della Legge annuale per il mercato e la concorrenza n. 124/2017.

Registro pubblico delle opposizioni al telemarketing

Tra le novità contenute in questo ultimo provvedimento si segnala:

  • l’estensione della possibilità, per il cittadino, di negare agli operatori di telemarketing l’utilizzo dei propri dati presenti negli elenchi telefonici pubblici anche per gli invii effettuati tramite posta cartacea;
  • la razionalizzazione dei canali di accesso per i cittadini al Registro (eliminazione del fax).
Allegati