Forfetari. Odcec Milano, lettera al Garante del Contribuente della Lombardia

Pubblicato il


Forfetari. Odcec Milano, lettera al Garante del Contribuente della Lombardia

L’Odcec Milano scrive al Garante del Contribuente della Lombardia: dichiarare non dovute le sanzioni per gli ex forfetari.

Nella missiva si segnala la situazione di grande incertezza per i commercialisti che assistono imprenditori, artigiani e professionisti che erano nel regime forfetario fino al 31 dicembre 2019 e che, oggi, non hanno contezza del regime applicabile.

Pertanto, si chiede di:

  1. dichiarare non dovute le sanzioni che potrebbero derivare da un comportamento che, a seguito delle istruzioni ministeriali che saranno emanate, potrà risultare errato, attesa l’oggettiva incertezza normativa e la buona fede delle scelte adottate dai contribuenti;
  2. concordare un congruo termine di almeno 120 giorni, dopo la pubblicazione delle istruzioni ministeriali, per la regolarizzazione delle posizioni dei singoli contribuenti che dovessero risultare non corrette sulla base delle nuove indicazioni ministeriali.

Il nodo sta nelle nuove cause di esclusione della legge di Bilancio 2020, non è chiara la decorrenza delle modifiche.

Nell’incertezza della norma c’è chi ha mantenuto il regime agevolato e chi ha deciso di passare alla contabilità semplificata con aggravi di costi e oneri.

Lo Statuto del contribuente non è rispettato. Si chiede di far valere i 60 giorni dalla certezza della norma e far applicare le nuove cause dal 2021 con riferimento all'anno di imposta 2021.

Allegati Anche in
  • edotto.com - Edicola del 17 gennaio 2020 - Governo. Rimborsi 730 senza ritardi. C’è attesa sulla flat tax - Pichirallo