Il bonus frena-anzianità vince al Nord

Il bonus per il posticipo della pensione di anzianità, introdotto con la riforma del sistema previdenziale, produrrà per le casse Inps un risparmio pari a 1.090 milioni di euro per il periodo che va da settembre 2004 a tutto il 2007. Il dato emerge dal rapporto dell'ufficio di valutazione e controllo strategico dell'Istituto previdenziale sugli effetti dell'incentivo. Il monitoraggio, con cui si è fotografata la situazione al 1° aprile 2005, conta 36.602 richieste di incentivo, delle quali sono state accolte 25.966. Gli incentivi effettivamente erogati corrispondono a 25.940. Il picco del risparmio è atteso quest'anno, quando le minori uscite raggiungeranno (così si suppone) il massimo valore (840,84 milioni). Il 53,4% delle istanze arriva dalle Regioni del Settentrione: la sola Lombardia si attesta al 23,9%, mentre il Centro Italia conta il 27,6% delle richieste ed il Sud si ferma al 19%.

Allegati

LavoroPrevidenzaContributi di lavoro dipendente