In Comune sospensioni antimafia

Pubblicato il


Alfredo Mantovano, sottosegretario all'Interno, illustra alcune nuove previsioni contenute nel decreto legge sulla sicurezza, da oggi all'esame del Senato. In tema di sequestri e confische, nessuna azione esecutiva esattoriale sui beni sottoposti alle due misure potrà essere intrapresa o proseguita, da parte del concessionario di riscossione, per tutta la durata della misura di prevenzione o del processo penale. Viene accelerata la procedura di assegnazione dei beni e, nel caso in cui la proposta non venga formulata dall'Agenzia del Demanio entro 90 giorni, sarà il prefetto a prendere l'iniziativa.
Altro intervento riguarda la possibilità di colpire, con lo scioglimento o la sospensione, i consigli comunali, i dipendenti o i funzionari a rischio di infiltrazione mafiosa.
Allegati