Ispettorato Protocollo avvalimento

Pubblicato il


Ispettorato Protocollo avvalimento

L’INPS, con messaggio n. 3956 del 3 ottobre 2016, ha comunicato che la Direzione Generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro, ha emanato la circolare n. 29 del 26 settembre 2016 illustrativa del “Protocollo d'intesa concernente l’avvalimento delle strutture del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali da parte dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro”.

Tale Protocollo rappresenta il primo atto attraverso il quale l’Ispettorato del Lavoro, ancora privo di una struttura amministrativa autonoma, potrà iniziare a dettare le direttive per uniformare tutta l'attività di vigilanza esercitata dal personale ispettivo di provenienza del Ministero, dell’INPS e dell’INAIL.

In questa prima fase, l'Ispettorato si avvarrà prioritariamente della Direzione Generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del lavoro e delle DIL che continueranno comunque a svolgere l’attività loro demandata dalla normativa vigente.

Evidenzia, inoltre, il messaggio che nel protocollo sono state richiamate anche le attività che le Direzioni sono tenute a svolgere sulla base dell’Atto d’indirizzo e delle direttive del Ministro del Lavoro, con particolare riferimento alla Direttiva generale per l’azione amministrativa e la gestione per l’anno 2016, e alla Direttiva in materia di rappresentanza e rappresentatività sindacale del 25/9/2015.

Il Protocollo opererà sino al trasferimento delle risorse umane e finanziarie all’Ispettorato, e comunque non oltre i 24 mesi successivi alla data d’inizio dell’operatività dello stesso che sarà individuata con apposito decreto ministeriale.

Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 27 settembre 2016 - Ispettorato Nazionale del Lavoro al via – Schiavone