IVA. Quadro VP aggiornato per accogliere gli invii del 2 marzo

Pubblicato il



IVA. Quadro VP aggiornato per accogliere gli invii del 2 marzo

L’Agenzia delle entrate ha rilasciato la nuova versione del modulo di controllo per il modello IVA 2020, poiché la precedente, non considerando l’anno bisestile, scartava gli invii.

Dunque, è stato aggiornato il controllo relativo alla presenza del quadro VP in caso di dichiarazioni presentate il 2 marzo 2020.

Nell'ambito della piattaforma "Desktop Telematico" è disponibile, per le applicazioni "Entratel" e "File Internet", all'interno della categoria Controlli dichiarazioni dei redditi e ISA 2020, la versione 1.0.2 del 2 marzo 2020, relativa al modulo Controlli Dichiarazioni IVA 2020 (codice fornitura: IVA20).

Ex art. 21-bis del DL 78/2010, la LIPE dell’ultimo periodo dell’anno può essere sostituita dal quadro VP, se la dichiarazione IVA è “presentata entro il mese di febbraio dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta”.

Nella versione attuale del modello è stato aggiornato il controllo relativo alla presenza del quadro VP in caso di dichiarazioni presentate il 2 marzo 2020, in considerazione della festività della scadenza del 29 febbraio 2020 che ha fatto slittare il termine al 2 marzo 2020.

Qualora il modulo di controllo risulti già installato all'interno della piattaforma "Desktop Telematico", non sarà necessario provvedere ad alcun aggiornamento: il modulo di controllo si aggiornerà automaticamente all'interno della piattaforma nel momento in cui questa verrà avviata.

Si consiglia, comunque, di verificare l'avvenuto aggiornamento utilizzando le funzionalità proprie del "Desktop Telematico".

Allegati Anche in
  • edotto.com - Edicola del 16 gennaio 2020 - Modello Iva/2020. Nuova casella per i contribuenti Isa virtuosi - Moscioni