La Legge di conversione del Dl ecobonus in “Gazzetta Ufficiale”

Pubblicato il



E’ stata pubblicata sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 181 del 3 agosto, la Legge n. 90 del 2013 di conversione, con modificazione, del Decreto legge n. 63/13 recante “Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia per la definizione delle procedure d'infrazione avviate dalla Commissione europea, nonche' altre disposizioni in materia di coesione sociale”.

Nel testo definitivo viene confermata la proroga della detrazione Irpef del 50% per il recupero delle abitazioni, e la detrazione Irpef-Ires al 65% per la riqualificazione energetica degli edifici. Riconosciuta ufficialmente anche la detrazione al 65% per gli interventi di prevenzione antisismica su abitazioni principali e su edifici a destinazione produttiva nei comuni ad alto rischio sismico, con la previsione di stabilizzazione di tale misura a partire dal 2014.

Alcune agevolazioni per le persone fisiche, inserite in corso di approvazione del Dl n. 63/2013, quali appunto gli interventi di prevenzione sismica, entreranno in vigore a partire dal giorno successivo la pubblicazione ufficiale della Legge, mentre per tutti gli altri interventi agevolati dovrebbe prevalere la retroattività al 6 giugno 2013, in modo da far considerare, ai fini della detrazione fiscale, validi anche tutti i pagamenti effettuati dai privati a partire dalla data di entrata in vigore del Decreto legge, se effettuati tramite bonifico parlante.
Allegati Anche in
  • Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 21 - Per mobili e lavatrici il bonifico «parlante» è valido dal 6 giugno - De Stefani