Le agevolazioni per i giovani e lavoratori in mobilità aggiornano i modelli di inizio attività

Pubblicato il


Con il provvedimento 2012/72479 del 18 maggio 2012, l’agenzia delle Entrate approva, alla luce dell'articolo 27 del Dl 98/2011 che stabilisce il nuovo regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria e lavoratori in mobilità:

- il modello AA9/11 da utilizzare, a partire dal 22 maggio 2012, per le dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini dell’imposta sul valore aggiunto delle persone fisiche, delle relative istruzioni e delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati;

- le istruzioni per la compilazione del modello AA7/10, approvato con provvedimento del 29 dicembre 2009, da utilizzare per le dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini dell’imposta sul valore aggiunto dei soggetti diversi dalle persone fisiche.

L’aggiornamento del modello AA9/11 ha previsto nel quadro B la sostituzione dell'opzione per il regime dei contribuenti minimi con l'opzione per il regime di vantaggio e per l'imprenditoria giovanile. Resta il campo per la scelta del regime agevolato per le nuove iniziative produttive, ex articolo 13 della legge n. 388/2000, non abrogata.
Allegati Links