Paga la parte civile

Le Sezioni unite penali della Cassazione, con la sentenza n. 47803 di ieri, hanno precisato che, nel corso dell'udienza avente a oggetto la richiesta di applicazione della pena, durante le indagini, non è ammessa la costituzione della parte civile; in questi casi, è pertanto illegittima la condanna dell'imputato al pagamento delle spese sostenute dal danneggiato la cui costituzione, quale parte civile, sia stata ammessa dal giudice: se l'imputato patteggia, in definitiva, la parte civile si paga le spese processuali. Nel caso esaminato dalle Sezioni unite, è stata annullata la sentenza impugnata da un uomo di San Gennaro Vesuviano nella parte in cui il giudice aveva accollato allo stesso le spese processuali della parte civile.

Allegati

Anche in

  • ItaliaOggi, p. 28 – Paga la parte civile - Alberici
Procedimenti specialiProcessuale penaleDiritto PenaleDiritto
festival del lavoro