Plastic tax (MACSI). La presentazione delle Dogane

Pubblicato il



Plastic tax (MACSI). La presentazione delle Dogane

Delineati i tratti della nuova imposta sulla plastica (plastic tax) il cui debutto è previsto dal 1° luglio 2021. La presentazione della bozza è avvenuta durante l’Open hearing tenuto dall’Agenzia delle Dogane il 18 febbraio 2021.

Plastic tax (MACSI). Le caratteristiche

Con L. n. 160/2019, commi 634-652, è stata istituita l’imposta di consumo sui MACSI, Manufatti Con Singolo Impiego.

La bozza di documento specifica che sono considerati tali:

  • dispositivi che consentono la chiusura, la commercializzazione o la presentazione dei medesimi MACSI o dei manufatti costituiti interamente da materiali diversi dalle stesse materie plastiche;
  • i semilavorati, comprese le preforme, costituiti anche parzialmente da materie plastiche, impiegati nella produzione di MACSI.

Nello specifico (elencazione non esaustiva) sono MACSI: i fogli, le lastre, le preforme, le bottiglie, i tappi, i contenitori, i coperchi, i sacchetti, le borse, gli imballaggi, i film, le pellicole e in ogni caso tutti gli altri manufatti polimerici, comunque sagomati o sagomabili, idonei a costituire involucro o parte di involucro di merci o di prodotti alimentari.

Sono esclusi, invece, quelli compostabili, i dispositivi medici predefiniti e quelli adibiti a contenere e proteggere preparati medicinali.

L’aliquota sarà pari allo 0,45€/kg, dovuta unicamente per la quantità di materia plastica vergine contenuta nei MACSI.

L’imposta non è dovuta se l'importo da versare è inferiore o pari a 25 euro.

Il pagamento è dovuto solo sui quantitativi di plastica vergine aggiunti al MACSI di processo per la realizzazione del MACSI finale.

Plastic tax (MACSI). Adempimenti

Gli obbligati sono tenuti:

  • ad una comunicazione preventiva a cui segue il rilascio di un codice identificativo;
  • ad una dichiarazione trimestrale (indicante volumi di lavorazione, quantitativi sottoposti a tassa, imposta liquidata, imposta non dovuta);
  • alla liquidazione dell’imposta da versare entro la fine del mese successivo al trimestre solare cui la dichiarazione si riferisce.

Osservazioni e contributi devono essere inoltrati entro cinque giorni dall’Open hearing alla casella di posta elettronica ‘adm.openhearing@adm.gov.it’.

Allegati