Proroga per 730 Contrasti per Unico

Pubblicato il


Proroga per 730 Contrasti per Unico

Proroga ufficiale per il 730

E’ stato pubblicato nella “Gazzetta Ufficiale” n. 136 del 13 giugno 2016 il Dpcm del 24 maggio 2016 che sposta in avanti i termini previsti per lo svolgimento delle attività di assistenza fiscale nell’anno 2016, per i CAF, dipendenti e i professionisti abilitati.

Quindi l'invio della precompilata da parte dei centri di assistenza fiscale e degli intermediari abilitati può essere effettuata fino al 22 luglio, a condizione che alla data del 7 luglio 2016 sia stata eseguita la trasmissione di almeno l'80% delle medesime dichiarazioni.

Il Dpcm 24 maggio 2016 motiva la proroga con la necessità di poter svolgere correttamente i relativi adempimenti,  tenendo conto delle esigenze dei contribuenti e dell'Amministrazione finanziaria.

Proroga per Unico in arrivo?

Potrebbe arrivare oggi la proroga dei versamenti delle imposte di Unico 2016: anche se negli ultimi anni il rinvio è sempre avvenuto, per quest’anno l’Amministrazione finanziaria non sembra orientata a concederlo, in quanto ha rilasciato in anticipo i relativi provvedimenti di adozione ed i software.

Inoltre il viceministro dell’Economia, Enrico Zanetti, ha lamentato l’assenza di una richiesta ufficiale da parte del consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Gerardo Longobardi, presidente del Cndcec, ha fatto rilevare come i commercialisti abbiano sempre mantenuto un canale di comunicazione con il viceministro ed il direttore dell’agenzia delle Entrate sottolineando la difficoltà in cui si trovano i professionisti per onorare l’adempimento.

In ogni caso le associazioni nazionali degli iscritti all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Adc, Aidc, Anc, Andoc, Unagraco, Ungdec) hanno inviato un’ulteriore lettera al ministro Padoan, ai viceministri Zanetti e Casero e al direttore dell’agenzia delle Entrate Orlandi per ottenere la proroga dei versamenti di Unico.

Anche in
  • eDotto.com – Edicola 1 giugno 2016 - 730, decreto firmato – G. Lupoi