Rottamazione-ter. Breve chance per il pagamento

Rottamazione-ter. Breve chance per il pagamento

I ritardatari della rottamazione-ter hanno più tempo per pagare l’unica rata o la prima quota prevista dal piano di rateizzazione.

Rottamazione-ter. C’è tempo fino al 5 agosto

Il comunicato stampa dell’agenzia delle Entrate-Riscossione del 1° agosto 2019 avvisa della possibilità di effettuare entro il 5 agosto il versamento dovuto lo scorso 31 luglio. E’ la Legge n. 136/2018 che contempla la possibilità di pagare con un lieve ritardo e senza maggiorazioni.

Ad essere interessati sono coloro che il 30 aprile 2019 hanno aderito alla definizione agevolata e devono effettuare il primo pagamento previsto dal piano di rateizzazione scelto o dell’intero debito.

Il versamento dell’importo dovuto deve essere effettuato utilizzando il bollettino Rav con scadenza 31 luglio e inviato nelle scorse settimane dall’ente della riscossione insieme al piano complessivo dei pagamenti.

Trascorso tale termine, decade l’adesione alla definizione agevolata ed il Fisco agirà per il recupero del debito.

Rottamazione-ter. Servizi web

Il comunicato ricorda che sul sito dell’agenzia delle Entrate-Riscossione sono disponibili alcuni servizi web di aiuto ai contribuenti:

  • è possibile chiedere una copia della “Comunicazione delle somme dovute”, contenente l’esito della richiesta, gli importi da pagare e i relativi bollettini;
  • con il servizio “ContiTu” si può scegliere online di pagare in via agevolata soltanto alcuni degli avvisi/cartelle della "Comunicazione delle somme dovute". L'applicazione fornirà il nuovo totale e l’importo di ciascuna rata.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 30 luglio 2019 - Rottamazione-ter e saldo e stralcio. Conto alla rovescia per la pace fiscale – G. Lupoi
FiscoRiscossione