Sanedil, avvio delle garanzie previste dai piani sanitari

Pubblicato il


Sanedil, avvio delle garanzie previste dai piani sanitari

Il Fondo Sanedil, con comunicato del 21 settembre 2020, ha reso noto alla CNCE che nella prima decade del mese di ottobre, subito dopo la conclusione dei corsi di formazione per gli addetti delle Casse Edili/Edilcasse preposti all'attività di sportello del Fondo, saranno attive su tutto il territorio nazionale le garanzie previste dai piani sanitari Unisalute/Unipol.

Il Fondo, su specifica richiesta delle Compagnie assicurative, avvierà una fase sperimentale di 15 giorni, a partire dal 5 ottobre prossimo, con le Casse Edili/Edilcasse pilota elencate di seguito:

Milano, Verona, Ceda Bologna, Edilc. Bergamo, Roma, Firenze, Nord Sardegna, Edilc. Abruzzo, Bolzano, Genova, Bologna, Edilc. Basilicata, Napoli, Perugia, Cedam Marche, Edilc. Sicilia, Torino, Venezia, Cosenza, Bari, Palermo.

Come emerge dal comunicato, tali Casse, potranno ricevere le richieste dagli iscritti ed inoltreranno i relativi flussi informatici alle Compagnie Assicurative per completare l'iter di autorizzazione e prenotazione delle richieste delle prestazioni.

Le altre Casse, queste saranno comunque autorizzate a ricevere le richieste di prestazioni sanitarie, con riserva di inviarne i relativi flussi informatici alle Compagnie assicurative al termine della fase sperimentale, mantenendo quindi inalterati i diritti degli iscritti.

Allegati Anche in
  • edotto.com – Edicola del 10 settembre 2020 - Fondo Sanitario Sanedil, convenzione CNCE – Schiavone