Selezione giudici Tribunale UE: domande entro l’8 novembre

Selezione giudici Tribunale UE: domande entro l’8 novembre

Si segnala la pubblicazione, in Gazzetta Ufficiale, di un concorso per la selezione di candidati per l'elezione a giudice del Tribunale dell'Unione europea.

Il bando è contenuto in un decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami, n. 80 del 9 ottobre 2018.

Nel dettaglio, la procedura selettiva è volta all'individuazione delle proposte del Governo Italiano da sottoporre al Consiglio dell'Unione europea per il rinnovo del mandato di due giudici del Tribunale UE.

Chi può partecipare alle selezioni, requisiti

Possono partecipare alla selezione i soggetti, in possesso dei requisiti di cui art. 254 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, appartenenti ad una delle seguenti categorie:

  • magistrati delle giurisdizioni superiori ordinaria ed amministrativa;
  • avvocati dello Stato alla terza classe di stipendio;
  • professori ordinari di università in materie giuridiche;
  • avvocati dopo venti anni d'esercizio;
  • persone che abbiano già ricoperto funzioni di giudice in un organo giurisdizionale internazionale o europeo.

Tra i requisiti richiesti vi è: la conoscenza approfondita dell'ordinamento giuridico nazionale, del diritto dell'Unione europea e delle procedure di funzionamento della Corte di giustizia dell'Unione europea; il godimento dei diritti politici; il possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l'ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria; l'ottima padronanza, sia scritta che orale, della lingua francese; la conoscenza anche della lingua inglese costituisce titolo preferenziale.

Manifestazione di disponibilità via raccomandata o Pec

La manifestazione di disponibilità dovrà essere indirizzata, entro trenta giorni dalla pubblicazione dell'avviso (ossia entro l’8 novembre 2018), alla Presidenza del Consiglio dei ministri per mezzo raccomandata ovvero mediante posta elettronica certificata.

Allegati

DirittoFunzioni giudiziarieMagistratiDiritto InternazionaleDisposizioni comunitarie