Sostegno alle famiglie nell’emergenza Covid-19 tra smart-working e congedi

Pubblicato il


Sostegno alle famiglie nell’emergenza Covid-19 tra smart-working e congedi

Con due decreti legge a distanza di pochi giorni, il Governo vara le misure a sostegno delle famiglie e dei lavoratori fragili per fronteggiare la diffusione del Covid-19 e assistere disabili e figli minori nei periodi di didattica a distanza, periodi di quarantena ovvero periodi di isolamento fiduciario per l’infezione da Covid-19 contratta dai figli. Esteso, fino al 30 giugno 2021, il diritto di richiedere lo svolgimento della prestazione lavorativa in smart-working, ancorché le modalità semplificate siano applicabili sino al 30 aprile prossimo, ed i congedi alternativi tra i genitori di figli minori di sedici anni ovvero per assistere figli con disabilità. Bonus baby-sitting, invece, riservato solo ai lavoratori dei comparti sicurezza, difesa e sanitario, per l’assistenza di figli di età inferiore a quattordici anni, ai lavoratori autonomi ed ai lavoratori iscritti alla Gestione separata.

Links