Ultimo giorno per il ravvedimento sprint

Pubblicato il


Il 30 settembre 2011 rappresenta l’ultimo giorno utile per molti adempimenti. Tra questi si ricorda il ravvedimento “sprint”.

Ne possono usufruire i contribuenti che entro il 16 settembre 2011 non hanno effettuato il versamento unitario, tutto o in parte, di imposte e tributi. Se ci si ravvede entro il 30 settembre prossimo la sanzione sarà ridotta, dunque pari allo 0,2% per ciascun giorno di ritardo.

L’agevolazione è stata estesa a tutti i contribuenti dal Dl 98/2011.

Il 30 settembre scade anche un altro ravvedimento, quello “lungo” per la regolarizzazione dei versamenti di imposte relative all'anno 2010, non effettuati o effettuati in misura insufficiente.
Links