Unioni civili nel 730/2017

Pubblicato il


Unioni civili nel 730/2017

L'Agenzia delle Entrate apporta modificazioni alle istruzioni del modello di dichiarazione 730/2017, approvato con provvedimento del 16 gennaio 2017, per correggere alcuni errori materiali.

La più significativa:

b) a pagina 9, dopo il paragrafo “cosa c’è di nuovo”, è aggiunta la frase: “In base a quanto stabilito dall’art. 1, comma 20, della legge n. 76 del 2016, le parole “coniuge”, “coniugi” o termini equivalenti si intendono riferiti anche ad ognuna delle parti dell’unione civile tra persone dello stesso sesso.”

Dunque entrano nel modello, con il provvedimento n. 42414 del 1° marzo 2017, le unioni civili (Legge 20 maggio 2016, n. 76).

Le altre novità spaziano dalla riduzione del 50% dell’IMU per gli immobili in comodato ai parenti di primo grado, all’agevolazione per i lavoratori impatriati, nonché alla detrazione per i redditi da pensione.

Allegati Anche in
  • eDotto.com - Edicola del 28 febbraio 2017 - Unioni civili e convivenze di fatto Conseguenze su permessi e congedi - Schiavone