A febbraio 2014 le istanze dei nuovi salvaguardati

Pubblicato il



Il Ministero del lavoro, con la circolare n. 44 del 12 novembre 2013, nel fornire istruzioni operative alle Direzioni territoriali del lavoro, precisa che è il 26 febbraio 2014 il giorno ultimo entro il quale potranno presentare domanda di accesso alla salvaguardia i 6.500 lavoratori cessati per licenziamento tra il 1° gennaio 2009 e il 31 dicembre 2011 e i 2.500 lavoratori che nel 2011 erano in congedo per assistere i figli disabili (decreto legge n. 102, del 31 agosto 2013).

Entro il 27 febbraio 2014 dovranno invece essere inoltrate le istanze da parte dei dipendenti regionali in esonero e da parte di coloro in esonero con richiesta presentata prima del 4 dicembre 2011 (DL n. 101 del 31 agosto 2013).

Potranno trasmettere le domande, agli indirizzi di posta certificata delle Direzioni territoriali del lavoro, sia i lavoratori interessati che i soggetti abilitati, quali patronati, consulenti del lavoro e dottori commercialisti.

Trenta i giorni a disposizione delle commissioni per l'esame, dal termine per l'invio, trenta i giorni per proporre ricorso a seguito di comunicazione di rigetto dell'istanza.
Allegati Links