CdL: necessaria la proroga del Modello 770/2020

Pubblicato il


CdL: necessaria la proroga del Modello 770/2020

Modello 770/2020 al 30 novembre. Questa la richiesta avanzata dalla Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, al Ministro dell’Economia Gualtieri.

Nella lettera inviata il 5 ottobre al Dicastero, la Calderone chiede esplicitamente che venga prorogato l'invio dei modelli 770/2020 almeno al 30 novembre prossimo per consentire ai professionisti intermediari di dedicarsi alle pratiche riguardanti le richieste di ammortizzatori sociali emergenziali, previsti dal Decreto Agosto.

Nella missiva si sottolinea il grande sforzo che la categoria sta compiendo in questi ultimi tempi nello svolgere i numerosi adempimenti burocratici necessari per favorire l’accesso ai vari istituti attivati con la causale Covid-19.

A tal proposito, si osserva che solo poco tempo fa l’Inps, con la circolare n. 115/2020 del 30 settembre scorso, ha fissato la scadenza dell’invio delle domande relative ai trattamenti di CIGO, assegno ordinario, CIG in deroga e CISOA proprio al 31 ottobre 2020.

Data, quindi, la coincidenza della scadenza del termine previsto per l'invio del modello 770/2020 con quella per la trasmissione delle domande di CIGO, CIGD, ASO e CISOA, i consulenti chiedono una proroga della presentazione del suddetto modello di dichiarazione.

Pertanto, tenuto anche conto che la presentazione dei 770 non ha alcuna ricaduta in termini di gettito, ma richiede un attento lavoro da parte degli intermediari, si richiede al MEF di disporre uno slittamento dei termini di tale adempimento, almeno al 30 novembre p.v. , così da consentire ai Consulenti del Lavoro di dedicare le prossime settimane allo svolgimento delle attività che permetteranno alle imprese di accedere alle indispensabili misure di sostegno che la legge ha previsto.

Allegati