Casse edili, ulteriori chiarimenti sul Fondo sanitario per gli impiegati

Casse edili, ulteriori chiarimenti sul Fondo sanitario per gli impiegati

Facendo seguito al comunicato relativo all'applicazione dell'accordo del 18 luglio 2018, la Commissione nazionale paritetica per le Casse Edili, con comunicato del 12 novembre 2018, ha chiarito ulteriormente che relativamente ai contributi al Fondo sanitario la decorrenza dal 1° dicembre 2018 relativa, oltre al mese di competenza, anche ai mesi di ottobre e novembre 2018, e le modalità di versamento, si applicano anche alla contribuzione fissata nello 0,26% afferente gli impiegati.

Si rammenta che la citata comunicazione ha confermato la decorrenza per il Fondo sanitario, dal 1° ottobre 2018, del contributo aggiuntivo dello 0,35% a carico del datore di lavoro ed a favore degli operai su un minimo di 120 ore, sulle voci retributive indicate nel verbale di accordo del 18 luglio 2018 nonché la circostanza che le Casse Edili avrebbero richiesto, dal 1° dicembre 2018, i versamenti dei contributi relativi ai mesi di ottobre 2018 e novembre 2018, oltre che al mese di competenza, previsti dal citato accordo, a tutte le imprese iscritte.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 5 novembre 2018 – Fondo sanitario, Fondo prepensionamenti e Fondo incentivo all’occupazione, chiarimenti CNCE – Schiavone
LavoroPrevidenza