Commercialisti ed avvocati lasciano il Cup

Commercialisti ed avvocati lasciano il Cup

I commercialisti e gli avvocati intendono lasciare il CUP (Comitato Unitario Professioni) mentre per gli architetti è previsto il rientro.

L’abbandono dei commercialisti viene motivato con il fatto che il Cup, ultimamente, non ha svolto un’opera di rappresentanza nella politica. Per Miani, presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, il Cup “dovrebbe sostenere problematiche trasversali alle professioni, senza invadere temi settoriali”.

La decisione dei commercialisti sarà formalizzata attraverso una delibera che sarà adottata nei prossimi giorni.

Anche gli avvocati hanno deciso di non essere più presenti nel Cup per valorizzare la loro peculiarità anche se continueranno a collaborare con gli altri professionisti, ma dall’esterno.

Seminario di diritto del lavoro Cndcec

Con nota informativa n. 49 del 10 ottobre 2017 si rende noto che il Consiglio nazionale in collaborazione con il coordinamento degli Ordini dei dottori commercialisti ed Esperti contabili dell’Emilia Romagna svolgerà un seminario di aggiornamento e approfondimento professionale in materia di diritto del lavoro.

L’Ordine, se interessato, dovrà chiedere l’accreditamento della sessione 2017, tramite piattaforma dedicata alla formazione. La partecipazione al seminario dà diritto ad acquisire nel corso della sessione 2017 la totalità di 12 crediti formativi.

Il percorso formativo verrà trasmesso contemporaneamente in streaming presso gli Ordini territoriali, che vorranno partecipare all’evento attraverso la piattaforma Concerto.

La prima giornata di seminario è prevista per il 26 ottobre 2017 e tutti gli eventi si svolgeranno dalle 14.30 alle 18.30.

Links

Anche in

  • eDotto.com – Edicola 7 settembre 2017 - Audizioni Cnf e Ocf su Equo compenso, Cup chiede di estendere agli altri professionisti – Pergolari
ProfessionistiCommercialisti ed esperti contabili