Dal 2 al 23 maggio invio per il beneficio concesso alla Rete

Pubblicato il



Il 23 maggio 2013 scade il termine per comunicare all’agenzia delle Entrate, con il modello ad hoc, i dati del periodo d’imposta 2012 per la fruizione delle agevolazioni riservate alle aziende che aderiscono alle reti d’imprese, che vedono vari imprenditori associarsi al fine di sviluppare capacità innovativa e competitività sul mercato.

Si tratta di un regime di sospensione d'imposta sugli utili d'esercizio - se accantonati ad apposita riserva di patrimonio netto e destinati al fondo patrimoniale per la realizzazione degli investimenti previsti dal programma comune di rete - fruita in sede di saldo del versamento delle imposte sui redditi.

Il regime di sospensione finisce nell'esercizio in cui la riserva è utilizzata per scopi diversi dalla copertura di perdite di esercizio, salvo il verificarsi di eventi interruttivi della sospensione (ex articolo 3 del Dl 5/2009, come modificato dall'articolo 42, comma 2-quater, del Dl 78/2010).

La trasmissione è effettuata esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite un intermediario abilitato a Entratel (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.), utilizzando il software "AGEVOLAZIONERETI" accessibile dal sito delle Entrate, nonché tramite una società del gruppo, se il richiedente fa parte di un gruppo societario.

Gli incaricati dell’invio rilasceranno una copia cartacea della comunicazione e una copia della ricevuta rilasciata dall’Agenzia, che costituisce la prova dell’avvenuta presentazione.
Allegati Links