Datori di lavoro e sostituti. Consegna della CU2018

Datori di lavoro e sostituti. Consegna della CU2018

Scade oggi, 3 aprile 2018, il termine per la consegna della certificazione unica 2018 (CU2018) ai sostituiti. Per effetto delle ultime modifiche intervenute, il modello CU va trasmesso per via telematica all'Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2018 mentre la consegna al lavoratore è prevista per il 31 marzo, quest'anno spostato, a causa dei giorni festivi, al 3 aprile.

Il modello CU 2018 contiene i dati fiscali e previdenziali relativi ai redditi di lavoro dipendente, equiparati e assimilati, e di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, percepiti nell’anno d’imposta 2017.

Modalità di consegna

La certificazione va consegnata in duplice copia all’assistito, oppure può essere recapitata in formato elettronico, a patto che il destinatario sia in grado attraverso appositi strumenti di riceverla e stamparla.

Se la consegna va effettuata agli eredi del sostituito deceduto la modalità cartacea è obbligatoria.

Per quanto riguarda la CU rilasciata dagli enti previdenziali, occorre collegarsi al sito dell’istituto erogatore e scaricarla.

Contenuto della CU

Quando la certificazione rappresenta il semplice riepilogo della situazione reddituale e dei conseguenti conguagli effettuati dal sostituto, il contribuente è esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi. Invece, è necessario presentare la denuncia dei redditi qualora si voglia portare in deduzione o detrazione oneri non presenti nella CU.

Nella Cu 2018 sono presenti nuove sezioni dedicate a:

  • premi di risultato, quando il lavoratore è destinatario di un bonus produttività che dà diritto ad un'imposta sostitutiva Irpef e addizionali al 10%;
  • regime speciale (D.Lgs n. 147/2015), per indicare redditi di lavoro dipendente prodotti in Italia da parte di soggetti che hanno trasferito la propria residenza nel nostro Paese;
  • rimborsi di beni e servizi non soggetti a tassazione, effettuati dal datore di lavoro;
  • regime fiscale delle locazioni brevi.

Va consegnato anche il Cupe

Stesso termine di consegna è stabilito per il Cupe – la certificazione degli utili e dei proventi equiparati – che riguarda i residenti che ricevono utili derivanti dalla partecipazione a soggetti Ires, residenti e non residenti, in qualunque forma corrisposti.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 15 marzo 2018 - CU 2018, online i software per la compilazione e il controllo – Moscioni
  • eDotto.com - Edicola del 5 marzo 2018 - Certificazioni uniche 2018. Primo invio telematico entro il 7 marzo – Moscioni
FiscoDichiarazioniModelli di dichiarazione e di versamentoModello CUD