Distributori automatici Specifiche tecniche aggiornate

Distributori automatici Specifiche tecniche aggiornate

E' stato emanato dall'Agenzia delle Entrate un nuovo provvedimento che aggiorna il precedente del 30 giugno 2016, con il quale erano state definite le specifiche tecniche degli strumenti tecnologici attraverso cui operare la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati, le regole tecniche da seguire, l’individuazione delle informazioni da trasmettere, del loro formato e dei tempi di trasmissione relativamente agli incassi giornalieri dei distributori automatici (vending machine).

Tale provvedimento doveva regolamentare la fase transitoria in attesa che l'Agenzia diffondesse quello contenente una soluzione “a regime”.

Il tutto è avvenuto con il nuovo provvedimento del 29 novembre 2016, che contiene appunto le modifiche degli allegati alle specifiche tecniche per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri derivanti dall'utilizzo di distributori automatici.

Inoltre, sono stati apportati miglioramenti ed evoluzioni ai tracciati, ai servizi e alla infrastruttura informatica e sono stati corretti alcuni errori materiali riscontrati dopo l'avvio delle attività.

Obbligo prorogato

Si ricorda che la decorrenza dell'obbligo della memorizzazione elettronica e della trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi incassati dalle cessioni di prodotti attraverso la cosiddetta vending machine è stata spostata dal Dl n. 193/2016 al 1° aprile 2017, dal precedente 1° gennaio 2017.

Allegati

Links

Anche in

  • eDotto.com – Edicola 1 luglio 2016 - Distributori automatici Parte il censimento – Moscioni
Fisco