Horizon Europe 2021-2027, nuovi sostegni economici dall’UE

Pubblicato il


Horizon Europe 2021-2027, nuovi sostegni economici dall’UE

Approvato dal Parlamento europeo il programma di ricerca Horizon Europe 2021-2027 per sostenere le PMI innovative e finanziare la ricerca e l'innovazione. A tal fine, sono stati dedicati quasi 100 miliardi di euro. È quanto ha stabilito la decisione (Ue) 2021/764 del Consiglio europeo del 10 maggio 2021, che istituisce il programma specifico di attuazione di Horizon Europe, il programma quadro europeo di ricerca e innovazione.

Le sue specifiche sono previste, invece, dal regolamento Ue n. 2021/695 del parlamento europeo e del consiglio del 28 aprile 2021, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea LI 170/1 del 12 maggio 2021.

Sostegno a PMI innovative, funzionamento del programma Horizon Europe 2021-2027

Il programma Horizon Europe 2021-2027 durerà fino al 2027 e ha l'obiettivo di:

  • stimolare ricerca e innovazione;
  • combattere future pandemie e cambiamenti climatici;
  • aiutare la decarbonizzazione

Inoltre, Horizon Europe finanzia la ricerca e l'innovazione al fine di rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche dei paesi membri e promuoverne la competitività, anche nel suo settore industriale, realizzare le priorità strategiche dell'Unione e contribuire ad affrontare le sfide globali, compresi gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Innovazione PMI, cosa prevede il programma Horizon Europe 2021-2027

Il programma garantisce:

  • finanziamenti a breve e lungo termine per ricerca e innovazione in relazione alle sfide globali;
  • il sostegno alle PMI innovative, all'infrastruttura europea di ricerca;
  • un miliardo di euro supplementare per la ricerca di base, stanziato tramite il Consiglio europeo della ricerca.

Finanziamento di Horizon Europe, i tre obiettivi principali

Sono tre le principali tipologie di finanziamento di Horizon Europe:

  • Scienza di eccellenza”: sosterrà i progetti di ricerca di frontiera, sviluppati e condotti dai ricercatori stessi mediante il Consiglio europeo della ricerca;
  • Sfide globali e competitività industriale europea”: sosterrà direttamente la ricerca relativa alle sfide della società e alle capacità tecnologiche e industriali;
  • Europa innovativa”: mira a rendere l'Europa leader nell'innovazione, creatrice di nuovi mercati e, rafforzando ulteriormente l'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (Eit), punta a stimolare l'integrazione delle attività economiche, della ricerca, dell'istruzione superiore e dell'imprenditorialità.
Allegati