redattore profile

50
Articoli pubblicati

Daniele Bonaddio

Biografia

Daniele Bonaddio,

Laureatosi nel 2011 presso l'Università "Magna Graecia" di Catanzaro in Economia Aziendale, svolge ormai da diversi anni la professione di redattore presso numerose testate giornalistiche online e cartacee, occupandosi di temi riguardanti il diritto del lavoro e della previdenza sociale.

È attualmente iscritto all’Albo dei Giornalisti della Calabria – Elenco Pubblicisti; è inoltre praticante Consulente del Lavoro ed effettua consulenze sia a privati che a studi professionali.

Nella Redazione eDotto, elabora quotidianamente articoli specialistici per la sezione “Edicola” in ambito di lavoro e previdenza. Redige altresì e-book ad uso degli operatori del settore.



Reddito di cittadinanza (RdC) e “quota 100”: via libera al “decretone”

Nel Consiglio dei ministri riunitosi ieri a Palazzo Chigi in tarda serata, il governo ha approvato in via definitiva il “decretone” che dà il via libera alle due misure cardini del programma di M5S e Lega: ossia il Reddito di cittadinanza (RdC) e quota 100.  Il decreto legge, in particolare, prevede...


Colf e badanti, in rialzo gli importi retributivi 2019

Assumere una colf o badante costerà qualche euro in più per quest’anno. Il 15 gennaio 2019, infatti, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stato siglato, dalla Commissione Nazionale per l'aggiornamento retributivo, l'accordo sui nuovi minimi retributivi relativi al lavoro...


Verbalizzazione e accertamenti, linee guida dall’INL

In caso di vigilanza amministrativa e previdenziale/assicurativa, il dies a quo – che coincide con la “definizione degli accertamenti” – decorrere dall’acquisizione e valutazione di tutti gli elementi istruttori, sia di carattere previdenziale che assicurativo. Ciò vale ogni qual volta vi sia una...


Ape volontaria, debutta il codice tributo per il recupero del credito d’imposta

Nasce il nuovo codice tributo “Apve”. Esso consente all’INPS di recuperare in compensazione, tramite modello “F24 Enti pubblici” (F24 EP), il credito d’imposta annuo riconosciuto dall’ente previdenziale a fronte di parte dei costi sostenuti per gli interessi sul finanziamento e per i premi...


Lavoro nero, sanzioni aumentate dal 1° gennaio 2019

Dal 1° gennaio 2019, aumentano le sanzioni per impiego di manodopera “in nero”. Da quest’anno, infatti, lievitano del 20% le sanzioni a carico di quei datori di lavoro che utilizzano lavoratori senza la preventiva comunicazione al Centro per l’impiego. Ma non solo. L’aumento predetto scatta anche in...