redattore profile

488
Articoli pubblicati

Daniele Bonaddio

Biografia

Daniele Bonaddio,

Laureatosi nel 2011 presso l'Università "Magna Graecia" di Catanzaro in Economia Aziendale, svolge ormai da diversi anni la professione di redattore presso numerose testate giornalistiche online e cartacee, occupandosi di temi riguardanti il diritto del lavoro e della previdenza sociale.

È attualmente iscritto all’Albo dei Giornalisti della Calabria – Elenco Pubblicisti; è inoltre praticante Consulente del Lavoro ed effettua consulenze sia a privati che a studi professionali.

Nella Redazione Edotto, elabora quotidianamente articoli specialistici per la sezione “Edicola” in ambito di lavoro e previdenza. Redige altresì e-book ad uso degli operatori del settore.



Installazione di telecamere nascoste, arriva l’ok dalla Corte Europea

È possibile installare di nascosto sul luogo di lavoro apparecchiature di videosorveglianza, quindi senza preavvisare i lavoratori e affiggere il relativo cartello che ne testimonia la presenza? 


Artigiani e commercianti, in arrivo gli avvisi bonari di agosto 2019

Sono in fase di elaborazione gli avvisi bonari, relativi alla seconda rata in scadenza ad agosto 2019, per gli iscritti alle gestioni INPS “artigiani ed esercenti attività commerciali”. 


Ritenute fiscali omesse negli appalti, torna la responsabilità solidale

Occhio alle ritenute fiscali operate ai dipendenti impiegati in appalto o subappalto. Infatti, laddove si verifichi un’omissione delle predette ritenute il committente risponde in solido per l’illecito insieme all’appaltatore. La previsione della responsabilità solidale è tornata in scena con il cd....


Lettera di impugnazione del licenziamento, possibile l’esibizione dopo il ricorso

Nuovo orientamento giurisprudenziale in materia di termini di produzione in giudizio della lettera di impugnazione del licenziamento.


Decreto clima, nuove regole per la ripresa dei versamenti dopo il sisma

Rinnovate le istruzioni INPS per la ripresa dei versamenti contributivi previdenziali e assistenziali sospesi, a causa degli eventi sismici verificatisi nei territori delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017.