Inps: abolire la causale contributo “Foin”

Pubblicato il


Inps: abolire la causale contributo “Foin”

A seguito della specifica richiesta avanzata dall’Istituto di previdenza nazionale (nota prot. N. 0023.19/11/2020.0120218) dal 1° dicembre 2020 non sarà più possibile utilizzare la causale contributo “FOIN” denominata “QUOTE TFR FONDINPS (Fondo Pensione Complementare I.N.P.S.)”, che era stata istituita nel 2007.

Con la risoluzione n. 74/E del 26 novembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha accolto l’istanza dell’Inps e ha, così, soppresso la causale contributo che consentiva ai datori di lavoro di versare, tramite Modello F24, le quote di Tfr al FONDINPS per quei lavoratori che non hanno espresso la volontà di aderire alla previdenza complementare, nei settori in cui non sono operativi i fondi negoziali previsti dagli accordi o dai contratti collettivi.

Pertanto, a decorre dal 1° dicembre 2020 è soppressa la suddetta causale contributo come conseguenza della soppressione di FONDINPS, disposta dall’articolo 1 comma 173 della L. 205/2017, e al DM 31 marzo 2020 n. 85 che ne disciplina la procedura di liquidazione.

Allegati