Istruzione decisa sulla riforma del tirocinio

Pubblicato il



Il Dpr proposto dal ministero dell’Istruzione, che modifica la disciplina di accesso all’esame di Stato, introducendo l’obbligo del tirocinio in molte professioni e prevedendo il requisito della laurea per altre, sarà sottoposto all’attenzione del Consiglio di Stato, riunito in adunanza plenaria. Il Ministero ha ribadito che la disciplina dell’esame di Stato rientra nella competenza esclusiva dello Stato in base sia al comma 5, articolo 33, della Costituzione che al comma 4, articolo 1, del decreto legislativo Consiglio di Stato ha, però, posto in dubbio che quella dei titoli di studio per l’accesso all’esame di Stato sia sua materia esclusiva di intervento, lasciando intendere che lo Stato, a tal proposito, dovrebbe intervenire con legge.

Allegati