Pensioni: come recuperare i contributi omessi

L'articolo fa riferimento all'omesso versamento dei contributi previdenziali ad opera del datore di lavoro, che comporta - oggi, per effetto dell'articolo 3, comma 9, della Legge n. 335/1995 - un termine di prescrizione di cinque anni (prima era di dieci) dopo il quale l'omissione non viene più sanzionata.

Allegati

LavoroPrevidenzaContributi di lavoro dipendente