Proattività dell’Inps: avviso per richiedere una prestazione

Pubblicato il



Proattività dell’Inps: avviso per richiedere una prestazione

Annunciata la predisposizione di una nuova funzionalità Inps rientrante nel progetto “Personalizzazione e proattività”: sulla base di informazioni già presenti negli archivi dell’Istituto e a seguito della presentazione di richieste, gli utenti potranno ricevere in modalità proattiva proposte di servizi di loro interesse.

L’informazione arriva dal comunicato dell’Istituto del 24 gennaio 2023.

L’adesione ai servizi proattivi sarà molto semplice, anche tramite la propria area MyINPS; inoltre, in qualsiasi momento sarà possibile la revoca.

Proattività dell’Inps: sarai informato se hai titolo per avere prestazioni

Dunque, se si verifica un evento da cui può derivare il diritto ad una prestazione Inps, il cittadino sarà informato della possibilità di inoltrare istanza.

In aggiunta, se già si fruisce di una prestazione, l’Istituto avviserà della possibilità di avvalersi di servizi complementari.

La funzionalità comunicherà i termini di scadenza per consentire di muoversi senza ritardi.

Come si aderisce

Gli avvisi, si legge nel comunicato stampa del 24 gennaio, saranno inviati agli interessati attraverso canali diversi:

  • e-mail,
  • SMS,
  • App IO,
  • area MyInps.

Tali comunicazioni conterranno le istruzioni da seguire per presentare domanda inerente alla prestazione che si intende conseguire.

Più precisamente, sarà possibile visualizzare un link che indirizzerà alla pagina “Gestione consensi”, dove sarà presente, a partire dal 24 gennaio 2023, la nuova sezione “Adesione ai servizi proattivi”.

NOTA BENE: L’adesione è, altresì, revocabile in qualsiasi momento rimuovendo la spunta dalla voce “Acconsento”.

Allegati