Proroga per versamenti Unico

Pubblicato il

In questo articolo:


Proroga per versamenti Unico

Le insistenti richieste avanzate dai professionisti per allungare i tempi del versamento di Unico 2016, previsto per il 16 giugno, sono state accolte. E’ infatti stato firmato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che sposta dal 16 giugno al 6 luglio 2016 il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore. Il Dpcm è in corso di pubblicazione nella “Gazzetta Ufficiale”.

Il provvedimento stabilisce che dal 7 luglio al 22 agosto 2016 i versamenti possono essere eseguiti applicando la maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento.

La proroga di Unico arriva dopo quella disposta con il decreto del Governo del 24/5/2016 per la presentazione del 730 al 22 luglio.

Cndcec approva!

Il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Gerardo Longobardi, pur sostenendo che il Mef, con la concessione della proroga, ha dimostrato sensibilità per le sollecitazioni avanzate dai professionisti, rileva come il provvedimento “purtroppo sia giunto sul filo di lana”. Il Cndcec, quindi, sollecita una razionalizzazione del calendario delle scadenze fiscali.

Allegati Links Anche in
  • eDotto.com – Edicola 14 giugno 2016 - Proroga per 730 Contrasti per Unico – Pichirallo