Reati tributari, pene inasprite. Prevista anche la confisca "allargata"

Reati tributari, pene inasprite. Prevista anche la confisca "allargata"

Tra le disposizioni previste dal Decreto Fiscale 124/2019, collegato alla Legge di Bilancio 2020, vi è l’inasprimento delle pene nei confronti di chi commette reati tributari. Sono fissati fino ad otto anni di reclusione se il passivo fittizio non è inferiore a 100 mila euro.

Viene inoltre introdotta, a carico di chi è condannato per delitti più gravi, la confisca “allargata” o “per sproporzione”. Modifiche sono stabilite anche per la disciplina relativa alla responsabilità amministrativa degli enti. Si evidenzia che le suddette novità entreranno in vigore solo con la pubblicazione della legge di conversione del decreto.

Links

Approfondimenti