Resto al sud: dal 15 gennaio le domande

Resto al sud: dal 15 gennaio le domande

Nel corso di un incontro promosso dal Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, per lanciare le ultime misure prese dal Governo a favore dei giovani meridionali, l'Amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, ha annunciato: "Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi Resto al Sud. Sono escluse le attività commerciali e le libere professioni. Questa è stata una scelta politica importante per dare priorità ai settori che più trainano lo sviluppo”.

Nel corso della giornata Domenico Arcuri e Giovanni Sabbatini, Direttore generale ABI, hanno firmato un accordo per regolare l'accesso al credito dei giovani che presenteranno domanda per Resto al Sud (ex Decreto per il Mezzogiorno - D.L 91 del 20 giugno 2017): verrà dunque garantito il totale abbattimento degli interessi per chi accede alle agevolazioni (finanziamento a tasso zero).

Links

Anche in

  • eDotto.com - Edicola del 14 agosto 2017 - “Decreto Sud” La legge di conversione in Gazzetta - Moscioni
AgevolazioniFisco