Saldo Imu - Tasi Indicazioni dal Mef

Saldo Imu - Tasi Indicazioni dal Mef

Con un comunicato pubblicato sul sito il 16 novembre 2017, il Mef rende noto di aver messo a disposizione un documento ai fini della corretta individuazione delle aliquote applicabili per il versamento del saldo Imu e Tasi per l’anno 2017: Indicazioni per il versamento della seconda rata Imu e Tasi 2017.

Si ricorda che il versamento deve essere eseguito a saldo dell'imposta dovuta per l'intero anno, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata, sulla base delle delibere pubblicate alla data del 28 ottobre 2017 nel sito informatico finanze.it.

Il versamento deve essere effettuato entro il 18 dicembre 2017 (in quanto il termine del 16 dicembre stabilito dalla legge scade di sabato) sulla base delle delibere approvate dal comune per lo stesso anno 2017 a condizione che:

1) la delibera sia stata adottata entro il 31 marzo 2017;

2) la delibera sia stata pubblicata sul sito internet www.finanze.it entro il 28 ottobre 2017;

3) l’aliquota fissata per la singola fattispecie impositiva non sia stata aumentata rispetto a quella applicabile nell’anno 2015.

Nelle indicazioni si forniscono dettagliate spiegazioni in merito alle tre condizioni.

Anche in

  • eDotto.com - Edicola del 13 giugno 2017 - Imu e Tasi Scadenza acconto - G. Lupoi
FiscoTributi localiTARSU (Tia) (Tares) (Tari) (Tasi)ICI/IMU