Sanilog, integrazione del pacchetto Covid-19 nel piano sanitario del Fondo

Pubblicato il



Sanilog, integrazione del pacchetto Covid-19 nel piano sanitario del Fondo

Il Fondo di assistenza sanitaria integrativa dei dipendenti della logistica, trasporto merci e spedizione (Sanilog) comunica con la circolare 8 aprile 2021, n. 2, che oltre a stanziare ulteriori somme per integrare il piano finanziario iniziale (già esaurito) per foraggiare le prestazioni richieste dagli iscritti contagiati dal Sars-Cov-2, a far data dal 1° maggio 2021 le prestazioni Covid saranno integrate strutturalmente nel piano sanitario.

In particolare si prevede:

  • l’aumento da 1.000 euro a 3.000 euro dell’indennità forfettaria in caso di ricovero in terapia intensiva a seguito di positività al Covid-19;
  • mantenimento dell’indennità giornaliera per ricovero di 40 euro per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giornate all’anno, cui si aggiunge una nuova indennità forfettaria di 1.500 euro in caso di positività al virus;
  • mantenimento fino al 31 dicembre 2021 dei test sierologici ed eventuale successivo tampone molecolare per diagnosticare l’infezione da Covid-19 virus;
  • inclusione delle prestazioni cosiddette “Long Covidlegate alla presenza dei sintomi post Covid.

Le risorse finanziare disponibili sono state destinate esclusivamente a situazioni più gravi (ricoveri, terapia intensiva) decidendo il Fondo di aumentarne le relative indennità a fronte dell’alta percentuale di contagiati asintomatici o sintomatici guaribili con la semplice cura domiciliare.

Alla data del 30 aprile 2021 cesserà l’erogazione delle diarie da isolamento domiciliare.

Allegati