13 giugno 2014

Scioglimento società di persone: conseguenze ispettive

Alfa snc risulta composta da due soci. Caio, di Alfa Snc, a seguito del decesso dell’altro socio Tizio, ha continuato a svolgere attività di impresa, liquidando la quota del de cuius agli eredi di questi e senza ricostituire la pluralità dei soci alla scadenza del termine di cui all’art. 2724 n. 4 c.c.. Spirato il periodo di quiescenza, Caio, senza che avesse comunicato alcunché alla Camera di commercio, viene sottoposto a verifica da parte degli ispettori del lavoro, i quali entrando in azienda e confidando nelle risultanze camerali ritengono di trovarsi al cospetto di Alfa Snc. Quali conseguenze è prevedibile attendersi dagli ispettori? (Clicca su accedi per visualizzare il documento integrale e i relativi allegati)
Contenuto riservato! Accedi o registrati gratuitamente.