Si adeguano gli importi per la colf

Con la circolare numero 19, dell’8 febbraio 2006, l’Inps adegua gli importi dei minimali di retribuzione giornaliera anche per i collaboratori familiari, in vista del prossimo termine di versamento (10 aprile 2006) dei contributi dovuti dai datori di lavoro domestico per il primo trimestre solare del 2006. Anche per questa categoria di lavoratori, le nuove fasce di retribuzione sono aumentate dell’1,7%, mentre il contributo orario comprensivo della quota Cuaf appare leggermente diminuito, rispetto all’anno precedente, in virtù dell’esonero del versamento dei contributi sociali nel limite massimo di un punto percentuale stabilito dalla Finanziaria 2006. Questo esonero si traduce per i datori di lavoro domestico nel seguente modo: 0,48% per ; 0,24% per la maternità; 0,28% per la disoccupazione.

Allegati

PrevidenzaLavoroContributi di lavoro dipendente