Superbonus. Opzione sconto in fattura o cessione del credito con proroga

Pubblicato il


Superbonus. Opzione sconto in fattura o cessione del credito con proroga

Superbonus 110%: opzione per sconto in fattura a o cessione del credito entro il 31 marzo 2021. L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento n. 2021/51374 del 22 febbraio 2021, ha prorogato il termine di scadenza per l’invio delle comunicazioni delle opzioni legate al Superbonus 110% e agli altri interventi di recupero o riqualificazione energetica degli edifici dal 16 al 31 marzo prossimo.

Superbonus 110%: comunicazione delle opzioni slitta al 31 marzo

L’articolo 121 del Decreto Rilancio ( Dl n. 34/2020) ha previsto che, per il Superbonus di cui all’articolo 119 dello stesso Decreto e le detrazioni spettanti per gli interventi edilizi elencati al comma 2 del medesimo articolo 121, il beneficiario possa optare, in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione, per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori che hanno realizzato gli interventi o, in alternativa, per la cessione a soggetti terzi del credito corrispondente alla detrazione spettante.

Quanto alle modalità di comunicazione dell’opzione, si è stabilito che:

  • deve essere inviata telematicamente all’Agenzia delle Entrate;
  • per le spese sostenute nel 2020 il termine finale di invio era stabilito al 16 marzo 2021.

Con riferimento a detto termine, l’Agenzia fa presente di aver ricevuto pressioni da operatori, consulenti e relative associazioni di categoria, per ottenere una proroga al fine di aver modo di predisporre e trasmettere tutte le comunicazioni accumulate nel tempo.

Dunque, la richiesta è stata accolta e le comunicazioni delle opzioni in discorso, per le spese sostenute nel 2020, possano essere inviate fino al 31 marzo 2021.

Allegati Links