19 dicembre 2019

Svizzera/Italia. Richieste di gruppo per i recalcitranti della voluntary disclosure

La Svizzera, in ottemperanza della roadmap sottoscritta il 23 febbraio 2015, sta collaborando con l’agenzia delle Entrate per individuare chi non ha aderito alla voluntary disclosure relativamente alle attività elvetiche fra il 2015 e il 2017 non dichiarate. In virtù dell’accordo firmato il 2 marzo...

Contenuto riservato al prezzo di € 0,25! Accedi o registrati gratuitamente.