Telefisco Rottamazione

Telefisco Rottamazione

Restano incertezze sulla rottamazione delle cartelle anche in seguito all'evento Telefisco.

L'istanza è irrevocabile, ma la liquidazione delle somme da versare è comunicata da Equitalia solo successivamente, entro il 31 maggio, quindi il contribuente non ha tutti i dati utili definitivi prima dell'irreversibilità: conoscerà l'importo reale solo a sanatoria non revocabile.

Quanto ai fermi amministrativi, non è chiaro se il pagamento della prima rata basti a sospendere il vincolo.

È stato chiarito, invece, che in caso di rateazione accordata dopo il 24 ottobre 2016, il debitore non debba pagare le rate scadute nell’ultima parte dell’anno del 2016: l’obbligo di pagamento delle rate con scadenza dal 1° ottobre al 31 dicembre 2016 si riferisce soltanto alle rateizzazioni in essere alla data di entrata in vigore del Dl n. 193/2016, vale a dire alla data del 24 ottobre 2016.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com - Edicola del 3 febbraio 2017 - Telefisco 2017 Chiarimenti - Moscioni
FiscoRiscossione