Tutela anche all'impresa

Pubblicato il



Uno studio del Consiglio nazionale del Notariato, sotto forma di "circolare" diffusa ieri, pone sotto esame le previsioni del decreto legislativo che tutela gli acquirenti di edifici in costruzione.  La nuova legge sui fallimenti immobiliari, ricorda l'autore, vieta al notaio di ricevere l'atto di compravendita se prima o contestualmente alla stipula non si sia suddiviso il finanziamento in quote o perfezionato un titolo per la cancellazione o il frazionamento dell'ipoteca a garanzia o del pignoramento che grava sull'immobile. La nuova legge si applica ai contratti nei quali è parte acquirente una "persona fisica".

Allegati