ZFU Sisma centro Italia. L’elenco dei beneficiari

Pubblicato il



ZFU Sisma centro Italia. L’elenco dei beneficiari

Dal MiSE arriva il decreto che indica i soggetti ammessi alle agevolazioni previste per la Zona Franca Urbana del centro Italia.

ZFU Sisma centro Italia, i beneficiari

A seguito del sisma che dal 24 agosto 2016 ha colpito alcune zone del nostro Paese, il Dl n. 50/2017 ha istituito la ZFU Sisma centro Italia, comprendente i comuni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo.

La legge di bilancio 2019 ha modificato l’articolo 46 del detto decreto allungando il periodo di fruizione delle agevolazioni già concesse per i periodi d’imposta 2019 e 2020 ed estendendo le agevolazioni alle imprese che avviano una nuova iniziativa economica all’interno della ZFU entro il 31 dicembre 2019, con esclusione dei soggetti esercenti attività appartenenti alla categoria “F” della codifica ATECO 2007 che, alla data del 24 agosto 2016, non avevano la sede legale o operativa in quella zona.

Il decreto direttoriale del ministero dello Sviluppo Economico del 7 agosto 2019, presente sul portale del dicastero, contiene, all’allegato 1, l’elenco dei soggetti beneficiari delle agevolazioni concesse situati nella Zona Franca Urbana.

Completano il provvedimento altri 4 allegati:

  • il n. 2 riporta l’elenco dei soggetti per i quali l’efficacia dell’assegnazione delle agevolazioni è subordinata agli adempimenti in materia di informativa antimafia, da trasmettere entro il 30 settembre 2019;
  • il n. 3 indica i soggetti per i quali l’efficacia della concessione alle agevolazioni e la relativa fruizione sono condizionate all’avvio dell’attività nella ZFU entro il 31 dicembre 2019, che dovrà essere oggetto di comunicazione al MiSE;
  • il n. 4 contiene l’elenco dei soggetti per i quali la concessione delle agevolazioni è subordinata al completamento delle attività istruttorie riguardanti alcuni contenuti delle dichiarazioni rese nell’istanza di accesso alle agevolazioni;
  • il n. 5 elenca i soggetti che, dopo la verifica effettuata nel Registro nazionale degli aiuti di Stato, risultano aver già raggiunto il limite massimo di aiuti de minimis concedibili. A costoro verrà comunicato il rigetto delle istanze di agevolazioni.

 

Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 7 giugno 2019 - ZFU Sisma Centro Italia. Proroga delle agevolazioni già concesse e nuovo bando – Pichirallo