Albo Cassazionisti: disciplina transitoria ancora per un anno

Pubblicato il


Albo Cassazionisti: disciplina transitoria ancora per un anno

Nel corso dell’esame parlamentare della legge di conversione del decreto Milleproroghe (DL n. 183/2020) - definitivamente approvata dal Senato nella seduta del 25 febbraio – sono state introdotte alcune novità che interessano gli avvocati, per quanto riguarda l'iscrizione all'albo per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori.

In proposito, è stata prorogata di un ulteriore anno la disciplina transitoria che consente l'iscrizione all'albo Cassazionisti a coloro che siano in possesso dei requisiti previsti prima dell'entrata in vigore della riforma forense del 2012.

Avvocatura e Giustizia amministrativa: aumento dotazione organica

Tra le ulteriori novità, si segnala che l'Avvocatura dello Stato è stata autorizzata ad assumere 27 unità di livello dirigenziale non generale e 166 unità appartenenti all'area III, con conseguente aumento della dotazione organica.

Anche nel settore della Giustizia amministrativa è stato disposto un incremento delle dotazioni di personale: è infatti autorizzata, per il triennio 2021-2023, l’assunzione di un contingente di personale non dirigenziale, nonché di 10 Consiglieri di Stato e 20 referendari Tar.

Prorogate le misure Covid per i detenuti

A seguire, sono state introdotte misure sulla disciplina a tutela degli acquirenti degli immobili da costruire ed è stata prorogata l'efficacia di alcune delle norme speciali dettate per fronteggiare l'emergenza sanitaria COVID nelle carceri, quali le disposizioni relative all'ammissione al regime di semilibertà, alla concessione di permessi premio e alla esecuzione domiciliare della pena detentiva non superiore a 18 mesi.

Allegati