Calcolo Tfr. Nuova funzione per quantificazione in caso di cessione

Calcolo Tfr. Nuova funzione per quantificazione in caso di cessione

Sono disponibili, tra i servizi online offerti dall’Inps, le nuove funzioni relative alla “Quantificazione del TFR ai fini della cessione” e “Dichiarazione dei beneficiari/eredi in caso di decesso”. Lo comunica l’Inps con messaggio n. 1036 del 13 marzo 2019.

Con la funzione “Quantificazione del TFR ai fini della cessione” è possibile ottenere la certificazione del calcolo del TFR maturato alla data di cessazione dal servizio per consentire la cessione, in parte o in tutto, dell’importo del TFR ad un cessionario.

Invece, la “Dichiarazione dei beneficiari/eredi in caso di decesso” permette di accedere alla certificazione del TFR maturato ai fini della liquidazione dello stesso in caso di decesso del titolare.

Il servizio è accessibile dal portale Inps, menù “Prestazioni e Servizi” -> “Tutte le Prestazioni”. Nel campo “Testo libero” occorre digitare la parola chiave “TFR”, selezionare il tasto “Filtra” ed attivare la Scheda Prestazione “TFR – Quantificazione e Dichiarazione beneficiari/eredi”.

L’accesso ai servizi è consentito ai contribuenti in possesso di PIN dispositivo, della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o del Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID); in alternativa, è possibile avvalersi dell’intermediazione dei Patronati.

Allegati

LavoroPrevidenza