Cartelle fiscali, nuove scadenze

Pubblicato il



Riferendosi alla sentenza della Consulta n. 280/2005 (che ha dichiarato illegittimo l'articolo 25 del Dpr n. 600/73, nella parte in cui non prevede un termine entro cui i concessionari devono notificare al contribuente la cartella di pagamento delle imposte sui redditi liquidate), la circolare n. 24/2005, della Fondazione Pacioli, interpreta la legge n. 156/2005, che fissa i termini, a pena di decadenza, entro cui i concessionari della riscossione devono notificare le cartelle di pagamento ai contribuenti: la data del 10 agosto 2005 fa da discrimine per l'applicazione di termini differenziati.

Allegati