Contribuenti ISA e forfetari: è proroga dei versamenti

Pubblicato il



Contribuenti ISA e forfetari: è proroga dei versamenti

L’annuncio del Mef: in arrivo la proroga dei termini dei versamenti di giugno per i contribuenti ISA e i forfetari. Il termine di versamento in scadenza il 30 giugno sarà prorogato al 20 luglio 2020, senza corresponsione di interessi.

La notizia in uno stringato comunicato stampa - n. 147 del 22 giugno 2020 - in cui si avvisa che un Dpcm proroga al 20 luglio il termine di versamento del saldo 2019 e del primo acconto 2020 ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA, per i contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (ISA), compresi quelli aderenti al regime forfetario.

La proroga si è resa necessaria per tener conto dell’impatto dell’emergenza COVID-19 sull’operatività dei contribuenti di minori dimensioni e, conseguentemente, sull’operatività dei loro intermediari.

Con la maggiorazione il versamento si potrà effettuare fino al 20 agosto 2020. Si ricorda che il software per gli Isa 2020 è già stato rilasciato il 4 maggio 2020.

Proroga dei versamenti. Ascoltate le categorie

Professionisti e categorie produttive la chiedevano a gran voce ed è arrivata. In particolare le sigle sindacali dei commercialisti Adc, Aidc, Anc, Andoc, Fiddoc, Sic, Unagraco, Ungdcec e Unico, avevano lanciato l’allarme con il comunicato stampa congiunto del 16 giugno 2020: “Le scadenze tributarie vanno riordinate, a fine giugno si rischia il collasso”.

La richiesta al ministero dell’Economia e all’Agenzia era di prendere atto della situazione e di intervenire evitando le proroghe dell’ultimo minuto.

Allegati Anche in
  • edotto.com - Edicola del 17 giugno 2020 - Sigle commercialisti: “a fine giugno si rischia il collasso” - G. Lupoi