Durc on line, aggiornato il servizio di “Consultazione”

Pubblicato il


Durc on line, aggiornato il servizio di “Consultazione”

Dal 7 aprile 2020 è operativo l’aggiornamento del servizio Consultazione Durc on line, che rende disponibili agli utenti, oltre che i Durc online in corso di validità alla data della richiesta, anche i Durc online con scadenza nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020, che conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020, ai sensi dell’articolo 103, comma 2, del Dl n. 18/2020.

Lo si apprende dall’Istruzione operativa Inail dell’8 aprile 2020 e da un analogo avviso pubblicato nel portale dell’Inps.

Inoltre, l’Inps - con il messaggio n. 1546 dello stesso giorno – comunica che l’implementazione procedurale della funzione <Consultazione> già preannunciata è stata rilasciata sull’applicativo Durc on Line.

Pertanto, in attuazione di quanto già anticipato appunto con il messaggio n. 1374 del 25 marzo 2020, con il quale sono state illustrate le modalità di gestione della verifica della regolarità contributiva in applicazione delle disposizioni del Decreto Cura Italia, l’Inps rende ora noto che saranno resi disponibili attraverso l’accesso alla suddetta funzione <Consultazione> sia i Documenti Durc On Line in corso di validità definiti secondo le disposizioni di cui al D.M. 30 gennaio 2015 (con validità di 120 giorni dalla data della richiesta), sia quelli con scadenza nell’arco temporale tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020 per i quali opera la conservazione della validità fino al 15 giugno 2020.

L’implementazione della procedura ha il fine di escludere la gestione manuale da parte della struttura territoriale della trasmissione dei Documenti con scadenza nell’arco temporale tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020, la cui validità è prorogata ope legis fino al 15 giugno 2020.

Di conseguenza, sia i datori di lavoro che le stazioni appaltanti, che utilizzando la funzionalità <Consultazione> rilasciata sull'applicativo Durc online, potranno prelevare i Durc già emessi, ma non materialmente nelle loro disponibilità, con scadenza compresa tra il 31 gennaio ed il 15 aprile 2020, senza più bisogno dell'intervento manuale dell'operatore della sede.

Informa, inoltre, il messaggio che nel caso in cui sia già presente un Documento Durc On Line disponibile accedendo alla funzione <Consultazione>, le nuove richieste saranno annullate in automatico dal sistema.

Allegati Anche in
  • edotto.com – Edicola del 27 marzo 2020 - Durc, validità estesa – Bonaddio