Fondo Ristorazione, proroga

Pubblicato il


Fondo Ristorazione, proroga

Prorogato al 15 dicembre il termine per le domande al Fondo Ristorazione. Bellanova: “Accolte le richieste del settore. Ristorazione è un pezzo centrale della filiera agroalimentare”.

L’annuncio sul sito Mipaaf, che attraverso un comunicato stampa del 26 novembre 2020, informa dello slittamento del termine per la compilazione della domanda dal 28 novembre al 15 dicembre 2020.

A recare la proroga l’avviso n. 9338547 emanato il 25 novembre 2020.

Si tratta del contributo previsto dall'articolo 58 del Dl n. 104/2020, finalizzato a sostenere la ripresa delle attività di ristorazione e spettante per gli acquisti di prodotti al 100% made in Italy.

A disposizione, dunque, altri 17 giorni per richiedere il contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 10mila euro, per l'acquisto di prodotti delle filiere agricole e alimentari, anche DOP e IGP, inclusi quelli vitivinicoli, valorizzando così la materia prima dei territori.

Tra i fruitori ammessi, nel comunicato sono citati anche gli agriturismi.

Il comunicato ricorda che le domande, a valere sul "bonus ristorazione", devono essere presentate attraverso il Portale della ristorazione al sito www.portaleristorazione.it o presso gli sportelli degli uffici postali, allegando le fatture degli acquisti effettuati da agosto in poi di prodotti agroalimentari italiani e vitivinicoli.

Allegati