I rimborsi viaggiano con “Vr”

Pubblicato il



Da domani, 1 febbraio 2006, i cittadini contribuenti possono presentare l'istanza di rimborso del credito Iva 2005 attraverso il modello "Vr", reperibile nel sito Internet delle Entrate (www.agenziaentrate.it). Predisposto in unica versione, il modello Vr/2006 può essere presentato - con prospetto in duplice esemplare da affidare direttamente al concessionario della riscossione - entro la scadenza della dichiarazione annuale Iva, cioè il 31 luglio, se la dichiarazione viene presentata presso un istituto bancario o un ufficio postale, ovvero entro il 31 ottobre, se essa viene inviata per via telematica. Mentre coloro i quali hanno nominato un rappresentante fiscale debbono presentare il modello al domicilio del rappresentante stesso, i contribuenti esteri identificati direttamente in Italia sono tenuti alla sua presentazione o spedizione al concessionario della riscossione di Roma. I rimborsi, eseguiti dagli Uffici dell'Amministrazione finanziaria competenti per domicilio fiscale dei soggetti interessati, vanno eseguiti entro 90 giorni dalla richiesta. E' comunque possibile aderire alla procedura semplificata, chiedendo la liquidazione del rimborso al concessionario, che deve eseguirlo entro 60 giorni dalla relativa domanda.

Allegati